All DNS Leads To Me

Nome: $:whoami _ Nato il: $:uptime _ Residenza: $:hostname _ Segni particolari: ‘uname -a’

Campioni Der Mondo…

leave a comment »

Ecco come avrebbe detto in queste occasioni Galeazzi (“Campioni der mondo di Hacking – Mitttticcci”).

Questa volta però non c’era la telecronaca di Galeazzi in diretta, ma solo calcolatori, silenzio ed una macchinetta da caffè pronta a sfornare caffeina a volontà per tirare fino alle ore piccole. Dalle 18:00 alle 3:00 circa, 34 squadre e 26 nazioni, per portare a casa un trofeo (International Capture the Flag) che non premia con soldi o con coppe, ma con la gloria. Bene di prima necessità per ogni geek che si rispetti. L’impresa è riuscita ai “Chocolate Makers il team dell’Università Degli Studi di Milano. La gara organizzata dall’Università californiana di Santa Barbara prevedeva la consegna di alcune macchine virtuali (con sistemi operativi pre-installati) che contenevano bug e altri problemi di sicurezza appositamente creati per l’occasione. L’integrità delle macchine veniva garantita (in modo che nessuno potesse prepararsi prima dell’avversario) da una chiave, che andava a cryptare le macchine virtuali. Alla partenza venivano fornite le chiavi per decryptare le tali macchine. Da quel momento fuoco incrociato a volontà, tutti alla “caccia della bandierina”: ricerca dei security holes delle macchine avversarie, intrusione negli altrui sistemi e contemporanea patch del proprio sistema, afflitto dagli stessi bug appena scoperti, per non permettere all’avversario di sfruttarli a sua volta.

Ebbene abbiamo [stra]vinto =). La sfida si è conclusa con il trionfo degli Italiani (col team Chocolate Makers), di cui fanno parte Professori, Dottorandi e Laureandi. Quando abbiamo saputo dal prof. D.B. tale notizia, io e gli altri studenti del corso di Sicurezza, siamo rimasti sorpresi e soddisfatti al tempo stesso, dal risultato ottenuto “dai nostri”, ed è partito un’applauso incontrollato e traboccante d’ammirazione. Penso che comunque tale risultato sia stato gradito anche dagli altri studenti della statale e non, ma anche da molti italiani. Ma tutti i debianisti del mondo possono gongolare: se il team avesse avuto uno sponsor sarebbe stato proprio la famosa distro, la palestra preferita da tutti i Mastri Cioccolatai (seriamente, fissati con Debian, non contemplano molto altro).

Written by gigafio

dicembre 19, 2007 a 8:45 pm

Pubblicato su Novelle, Università

Tagged with , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: