All DNS Leads To Me

Nome: $:whoami _ Nato il: $:uptime _ Residenza: $:hostname _ Segni particolari: ‘uname -a’

Installare Ubuntu Feisty su ATI X700

leave a comment »

19.04.2007, è stata l’attesissima data di rilascio della nuova versione della distro Linux che ha sfondato, Ubuntu 7.04, nome in codice Feisty Fawn.

Sfortunatamente per me l’attesa durò un tantino di più: proprio mentre pregustavo la comparsa del nuovo live-cd-installer ecco che Xorg ci tiene a ricordarmi i tempi andati, quelle delle decine di distro che, buttate nella trincea del mio malaticcio HP Pavillion DV4290EA, perivano sulla linea nemica di uno xorg.conf decisamente mal costruito.

Ecco le ultime parole del server grafico:

(EE) VESA(0): No matching modes
(EE) Screen(s) found, but none have a usable configuration.

E comparsa del sempre sexy prompt dei comandi.
Decisamente troppo feisty per i miei gusti (yo.), nemmeno Edgy aveva osato cotanta burla (10 minuti di installazione li ho rivisti solo con Fedora 7 ç_ç).

Il problema è comune a molti modelli di schede ATI, specialmente quelle della serie X (riscontri ne ho avuti con schede X1400, ma sicuramente qualche altro modello ne risente).
Ecco come ho risolto dopo qualche ricerca, semplice semplice:
Innanzitutto, avviate l’installer in modalità grafica sicura. Con entrambe le tipologie di installazione avrete lo stesso errore, ma con quella normale a me è partita l’istanza del Server X, col risultato di non riuscire più a farlo ripartire una volta eseguite le modifiche allo xorg.conf.
Una volta comparso l’errore, date un rapido sguardo ai log del server che vi vengono offerti in dono e successivamente.

#sudo nano /etc/X11/xorg.conf

Ecco come modificare la Sezione “Monitor” [sostituite]:

Section "Monitor"
Identifier "Monitor Generico"
HorizSync 36-52
VertRefresh 36-60
Option "DPMS"
Option "Monitor Layout" "LVDS, AUTO"
EndSection

Probabilmente l’ultima non è necessarissima, ma funziona.

Nella sezione “Device”, modificate “Driver” da vesa in ati o radeon.

Infine, nella Sezione “Screen”, modificate i “Modes” in modo che includano come primo elemento dell’elenco la risoluzione massima del vostro schermo, se non è presente. Ripetete per tutte le “Depth”.Per farvi capire:

Modes "1280x800" "1024x768" "800x600" ........

F-f-f-fatto?
Ora, usando il prompt dalle punte arrotondate, riavviamo il server grafico:

#sudo /etc/init.d/gdm restart

Se per qualche ragione non funziona, riprovate. Se non funziona ancora, provate:

#sudo /etc/init.d/gdm stop
#sudo /etc/init.d/gdm start

E dopo andate di Feisty.

Ah, e passate a NVidia. ._______.

Written by stefanauss

agosto 6, 2007 a 10:48 pm

Pubblicato su Uncategorized

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: